Video

Il video del blitz nel covo del suprematista italiano. «Una strage la faccio davvero»

Il 22enne di Savona  diffondeva documenti dal contenuto neonazista e antisemita. In varie chat che teneva con altre persone con le medesime posizioni politiche, aveva più volte manifestato profondo astio nei confronti delle donne e di essere un “Incel” (termine inglese che contraddistingue le persone che hanno difficoltà trovare un partner sentimentale e sessuale e che si incontrano online in gruppi dedicati)

Coro di voci dei giovani altoatesini: "Io mi vaccino"

"Ci siamo voluti unire per contrapporre ai numerosi “no al vaccino” un grande e corale #iomivaccino|#ichimpfremich", spiegano i giovani. "La nostra campagna ha come scopo quello di unire ed amplificare le nostre voci di fiducia nella scienza. Vaccinarsi significa combattere questo virus, proteggendo i più deboli oltre che noi stessi. Vaccinarsi significa accendere una luce in questo periodo buio per auspicare un ritorno alla normalità"