Col tartufo nero estivo la tagliatella ci guadagna (di Manuel Astuto)

Il tartufo nero estivo è un ingrediente spesso sottovalutato che, invece, può riservare piacevoli sorprese. Anche se meno intenso del tartufo bianco di Alba, il suo aroma (e il prezzo decisamente più abbordabile) può regalare intense esperienze gastronomiche. Inoltre la tagliatella fatta in casa, negli ultimi anni forse un po' trascurata dall'alta cucina e non solo, è un grande classico che non andrebbe mai dimenticato. Tagliatelle all'uovo con ...

Vögele, nel cuore di Bolzano l'autentico Gasthaus.

Storico e autentico “Gasthaus” anzi “Wirtshaus” nel cuore di Bolzano il Vögele (uccellino), già Aquila Rossa, viene menzionata per la prima volta già nel 1277. Nella "Goethe Stube" risalente al 1870, si trova il più vecchio Stammtisch di Bolzano (tavolo riservato agli habitué di un locale). Un tempo per soli uomini, s'intende. Ma ad attirare i clienti è soprattutto l’ambiente confortevole da un lato e la cucina tradizionale ma non convenzionale ...


Da Michelle Obama a Davide Scabin: Amatriciana in pentola a pressione. Noi l'abbiamo provata!

Amatriciana in pentola a pressione Ma la pasta si può cuocere in pentola a pressione? In questi giorni a seguito della visita a Expo della first Lady americana Michelle Obama è riesplosa l’antica querelle. La moglie del presidente Obama è stata protagonista di uno showcooking in Galleria Vittorio Emanuele a Milano con i ragazzi delle scuole americane. Michelle ha preparato il pollo con prezzemolo, scaglie di grana e rucola e un’insalata ...

Uovo, lardo, cipollotti e fusilli: la "carbonara tirolese" di Niederkofler

La personale interpretazione della Carbonara "tirolese" dello Chef Norbert Niederkofler. Da provare a casa. Ingredienti (per 4 persone) 280 g di fusilli di grano arso 4 uova biologiche 2 cipollotti 80 g di ricotta di malga fresca 30 g di Parmigiano grattugiato 12 fettine di lardo tagliate sottili 40 g circa di burro olio extravergine di oliva sale e pepe Procedimento Cuocere nel Roner le uova intere a 70°C, per un tempo che varia tra i 12 e i ...


Dall'ApeScheria all'Ape Gourmet: il nuovo fenomeno sbarca anche al Laurin

Si chiama Street Food Ora che la bella Ape gourmet dall’american bar è stata spostata all’aperto si può ben dire che l’inaugurazione del giardino del Laurin apra la stagione estiva. Per gli amanti delle bellezze nascoste di Bolzano e di questo angolo lussureggiante e fresco, intimo e riparato dal caos a pochi passi dalla stazione di Bolzano e da Piazza Walter un momento topico. Da quando poi ci ha messo mano lo chef Manuel Astuto anche la ...

Pitzock, un'osteria davvero Slow

Pitzock è il nome di un angolo della frazione di San Pietro in Val di Funes. Chi visita questa valle se ne innamora all’istante. Non solo per la natura selvaggia poco toccata dal turismo alberghiero, ma per la sensazione di trovarsi in una cartolina d’altri tempi. Proprio sulla strada, tra le case del paesino, si incontra questo ristorante ristrutturato una decina di anni fa, che prende il nome della zona. Oskar Messner ne ha fatto un ritrovo dell’identità ...

Gamberi&albicocche, che gusto!

Una golosa idea quella di Mara Fronza di sposare gamberi crudi e albicocche. La chef (ma si potrà dire così) del ristorante Tre Colombe di Fornace è un'autodidatta di successo. Ma soprattutto di Talento. 15 anni fa faceva l'impiegata. Il marito lavorava nella vicina cava. Della casa contadina ereditata hanno fatto uno dei ristoranti più interessanti del Trentino. Davvero bravi. La ricetta è solo apparentemente semplice. Se tutto non viene eseguito ...


Trattmann. Il Pinot Nero che vince e convince

Bottiglia a dir poco spettacolare questo Pinot Nero Trattmann della cantina di Cornaiano che per la seconda volta di seguito (mai successo prima) si aggiudica il Concorso Nazionale del Pinot nero. Di turno è la vendemmia 2012, che rispetto alla precedente annata, il 2011, ha meno potenza ma più finezza e acidità. Mentre il 2011 disegnava una decisa virata dal connubio freschezza e profumi mostrando muscoli e carattere, questa edizione ritrova in ...


Pasta? Piatto da re! Felicetti e Niederkofler a confronto.

Oltre 30 milioni di fatturato. Distribuzione in decine di paesi esteri. Uno dei maggiori, se non il maggiore produttore di pasta bio al mondo. E’ con questo curriculum che il pastifico Felicetti di Predazzo ha preso possesso nelle scorse settimane di un bel pezzo di Expo di Milano. Lo ha raccontato a venerdì a Bolzano il Ceo Riccardo Felicetti che accompagnato dallo chef Niederkofler ha illustrato l’ultima sfida di quello che con buona probabilità ...