Crollo ponte: Conte,ferita per l'Italia,ora controlli severi

(ANSA) - ROMA, 15 AGO - "Quanto accaduto a Genova è una grave ferita non solo per la città, ma per la Liguria e tutta Italia". Lo ha scritto nella notte su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che è a Genova. "Purtroppo, come immaginavamo, il bilancio delle vittime è cresciuto ancora. Una tragedia che ci accomuna tutti, che ci spinge a interrogarci sulle cause". "Quello che come Governo lanceremo tempestivamente - ribadisce - è un piano straordinario di monitoraggio di tutte le infrastrutture, soprattutto di quelle più vecchie. I controlli saranno molto severi perché non possiamo permetterci altre tragedie come questa. Tutti i cittadini devono viaggiare sicuri". "Ringrazio ancora una volta i soccorritori, a loro va tutta la nostra stima e il nostro affetto per quanto stanno facendo. Continueranno a lavorare per tutta la notte. Grazie da parte di tutto il Governo", conclude. (ANSA).