Cerimonia armistizio, Trump e Putin arrivano per ultimi

(ANSA) - PARIGI, 11 NOV - Gli ultimi due leader invitati alla cerimonia per il centenario dell'armistizio a Parigi sono arrivati: Donald Trump, con la moglie Melania, ha camminato lentamente portando da solo l'ombrello e passando a stringere le mani di Macron e degli altri in prima fila, poi parlando affabilmente con Angela Merkel, accanto alla quale segue la cerimonia. Per ultimo Vladimir Putin, a passo veloce, che ha stretto la mano a Trump facendogli il segno di "ok" con il pollice alzato. In prima fila fra i leader, Sergio Mattarella.(ANSA).

Gallerie

Cerimonia armistizio, Trump e Putin arrivano per ultimi

(ANSA) - PARIGI, 11 NOV - Gli ultimi due leader invitati alla cerimonia per il centenario dell'armistizio a Parigi sono arrivati: Donald Trump, con la moglie Melania, ha camminato lentamente portando da solo l'ombrello e passando a stringere le mani di Macron e degli altri in prima fila, poi parlando affabilmente con Angela Merkel, accanto alla quale segue la cerimonia. Per ultimo Vladimir Putin, a passo veloce, che ha stretto la mano a Trump facendogli il segno di "ok" con il pollice alzato. In prima fila fra i leader, Sergio Mattarella.(ANSA).

Tav:organizzatori,in piazza oltre 30 mila per il Sì

(ANSA) - TORINO, 10 NOV - Sono oltre 30 mila, secondo una stima degli organizzatori, i partecipanti alla manifestazione Sì Tav di Torino. Piazza Castello è gremita di persone, nonostante abbia smesso di piovere da poco, e lo sono anche le vie limitrofe. Tra i partecipanti anche 20 sindaci della Valle di Susa.(ANSA).

California: sale a 9 bilancio morti nei roghi

(ANSA) - WASHINGTON, 10 NOV - Sale ad almeno nove il bilancio delle vittime degli incendi che stanno devastando la California, con il fronte delle fiamme che continua ad avanzare in tre aree da nord a sud. Quasi 7 mila le abitazioni distrutte e oltre 150 mila le persone evacuate.(ANSA).

LE FOTO

Incendio in California, migliaia di evacuati

Le autorità della California hanno ordinato l'evacuazione di decine di migliaia di persone a causa di un violento incendio che minaccia numerose comunità nel nord dello Stato. Finora le fiamme hanno distrutto un numero imprecisato di strutture e alcune persone sono rimaste ferite, ha reso noto il capo del Dipartimento forestale John Gaddie.

Australia: uomo accoltella 3 persone a Melbourne, un morto

(ANSA) - ROMA, 9 NOV - Almeno una persone è stata accoltellata a morte e altre due sono rimaste ferite questo pomeriggio a Melbourne, in Australia, da un uomo che ha poi cercato di aggredire un poliziotto ma è stato colpito da un proiettile sparato da un agente ed è ora in condizioni critiche: prima dell'attacco, riporta il Guardian, l'uomo ha lanciato il suo pick up contro un centro commerciale della città e ha dato fuoco al veicolo. Secondo la polizia non ci sono legami con il terrorismo.(ANSA).

Usa: Pelosi corre a speaker della Camera

WASHINGTON, 8 NOV - La leader dei deputati dem Nancy Pelosi ha lanciato formalmente la sua candidatura per diventare speaker della Camera, dopo che i progressisti l'hanno riconquistata nelle elezioni di Midterm. Una carica che aveva perso otto anni fa. "La mia visione per i prossimi due anni è ripristinare il ruolo che la Camera deve avere come voce forte e indipendente per il popolo americano", ha scritto in una lettera ai suoi colleghi.

Poste: da pagamenti a servizi, ecco app Postepay connect

(ANSA) - MILANO, 7 NOV - Poste Italiane propone una nuova soluzione digitale che unisce i vantaggi e le comodità delle Sim card PosteMobile e della carta Postepay Evolution. E' 'Postepay connect' e a lanciarla durante la giornata inaugurale del 'Salone dei pagamenti' - al Mico di Milano fino al 9 novembre - è stato Marco Siracusano, amministratore delegato della neonata società PostePay Spa. "E' la prima applicazione concreta della convergenza tra mondo fisico e mondo digitale e tra il mondo dei pagamenti e del mobile" ha spiegato l'ad. Un'app che ha anche caratteristiche uniche come lo scambio G2G, cioè la possibilità di trasferire Giga agli altri componenti della Community, oltre ai pagamenti in tempo reale tra Postepay e all' acquisto di servizi quotidiani riguardanti la mobilità come il rifornimento di carburante, il pagamento della sosta e di trasporti urbani ed extraurbani. Con 'Postepay Connect' sarà possibile anche rinnovare automaticamente il canone della carta e della SIM con addebito su Postepay Evolution. "Pensiamo sia l'inizio di un percorso di convergenza in cui crediamo molto", ha aggiunto Siracusano. Sulla digitalizzazione Poste Italiane ha puntato molto e l'obiettivo è anche quello di diffondere l'abitudine ai pagamenti digitali rivolgendosi non solo ai 'millenials' ma puntando anche all' "inclusione digitale" - ha spiegato ancora Siracusano - "per mettere a disposizione di tutti i nostri clienti un percorso digitale".