Calcio: Messi lascia temporaneamente nazionale argentina

ROMA - Leo Messi lascia temporaneamente la nazionale. Il neo ct (ad interim) della Seleccion, Lionel Scaloni non è riuscito a convincere la 'Pulce' a giocare le due partite amichevoli a settembre contro il Guatemala e la Colombia, preferendo concentrarsi sull'attività di club. Secondo quanto riportato dalla stampa argentina, Messi e Scaloni hanno avuto diverse conversazioni negli ultimi tempi nelle quali il neo ct avrebbe invitato il giocatore a ripensarci. L'Afa, la federcalcio argentina, non ha però ancora rilasciato alcun commento che confermi la decisione di Messi. In ogni caso, Messi salterà le partite amichevoli dell'Albiceleste contro il Guatemala, a Los Angeles il 7 settembre, e contro la Colombia, a New York l'11 settembre. Nel frattempo, scrive la stampa argentina, Scaloni prepara il suo debutto senza Messi. Avrà colloqui con calciatori 'storici' della Seleccion come Di María, Higuaín e Agüero, anche se questo non significa che saranno convocati. Quindi è presumibile che ripartirà dallo zoccolo duro del Mondiale russo (Tagliafico, Armani, Pavón, Meza, Lo Celso, Mercado e Dybala) a cui si aggiungeranno Mauro Icardi, Lautaro Martínez, Matías Vargas (Vélez), Gonzalo Martínez (River) e Tomás Chancalay (Colón), oltre a 'pescare' nel serbatoio della 'Sub 20'.